portale internet di promozione delle strutture ricettive ufficiali ed alternative di Biella o e provincia

Dormire a Biella e provincia

homepage nazionale
eventi e manifestazioni
uffici turistici
parchi
Musei
fiere ed esposizioni
Sito istituzionale provincia di Biella
Speciale carnevale
Eventi
Gastronomia
Festivals
Mostre Fotografiche
Mostre d'arte
Feste Tradizionali
Eventi sportivi
Natura
Musica
 
 

Last Minute e Offerte

 

Le strutture ricettive di Biella e provincia

     

ARTE E CULTURA

L’accogliente città di Biella offre numerose e significative testimonianze archeologiche, artistiche ed architettoniche: dai rinvenimenti di epoca romana conservati al Museo del Territorio all’architettura romanica testimoniata dallo splendido Battistero () e dall’alto Campanile di S. Stefano(); adagiato su una collina il Borgo medioevale del Piazzo () si distingue dal resto della città per i palazzi signorili, i portici e le strade lastricate, lungo le quali si ritrovano le antiche porte che un tempo chiudevano l’accesso al borgo.
Nella città piana si trovano la Basilica () ed il Chiostro di San Sebastiano (), splendido esempio di architettura rinascimentale riccamente affrescato all’interno, e la barocca Chiesa della SS.Trinità (), posta lungo l’animata via pedonale a pochi passi dal battistero.
Lungo il torrente Cervo si innalzano imponenti le testimonianze degli insediamenti industriali ottocenteschi, che ne fanno un luogo privilegiato per la scoperta dell’archeologia industriale.
Ideale punto di partenza per la scoperta del Biellese è il Museo del Territorio () recentemente inaugurato; una visita alle collezioni ed i reperti conservati nelle gallerie del museo rappresentano uno spunto per approfondire la conoscenza delle realtà locali.
Fra i siti di interesse archeologico non si deve tralasciare ad esempio la scoperta della suggestiva miniera d’oro di epoca romana della Riserva Naturale Speciale della Bessa (), dove gli alti cumuli di ciottoli, residui dell’estrazione aurifera, assumono un aspetto misterioso ed unico.
Sparse lungo la collina morenica della Serra sono numerosi esempi di architettura romanica minore, fra cui la chiesa di S. Secondo a Magnano () e la chiesa di S.Maria Assunta di Netro (). A testimoniare le vicende del periodo medioevale restano il bellissimo borgo di Masserano(), un tempo feudo pontificio, e il celebre Ricetto di Candelo (), borgo fortificato realizzato dagli abitanti nel XIV secolo e ancora perfettamente conservato.
Nel visitare la provincia di Biella non si può fare a meno di notare il capillare sistema dei castelli, molti dei quali oggi residenze private, che caratterizza la collina e la pianura.
I più grandi esempi di architettura seicentesca sono rappresentati dai complessi santuariale, adagiati sulle pendici delle montagne e collegati tra loro da lunghe e tranquille strade che offrono bellissimi panorami : lo spettacolare complesso di Oropa () dove si cimentarono fra ‘600 e ‘700 i migliori architetti della corte sabauda, affiancato da un Sacro Monte () costituito di dodici cappelle popolate di statue in terracotta a grandezza naturale.
Nelle due vallate laterali si innalzano il Santuario di Graglia (), in Valle Elvo, e quello di San Giovanni d’Andorno () nella Valle del Cervo, ma esistono anche realtà minori, raccolte e suggestive. Non distante da San Giovanni d’Andorno, il paese di Rosazza offre uno spettacolo singolare con diversi esempi di architettura eclettica di impronta romantica.
La storia della rinomata tradizione tessile del Biellese è rappresentata dalla ricchezza dei complessi di archeologia industriale, che sorgono sulle rive dei torrenti dai quali un tempo prendevano l’acqua e l’energia necessarie al funzionamento delle fabbriche. Da ricordare, lungo percorso della Strada della Lana che collega Biella a Borgosesia (VC), la Fabbrica della Ruota () che deve il suo nome alla grande ruota che trasmetteva il moto ai macchinari.
fonte http://www.atl.biella.it/doveandare/artecultura

Le strutture ricettive consigliate

 

le strutture ricettive della provincia di Biella

alberghi
agriturismi
bed & breakfast
campeggi
affittacamere
case vacanze
residence
ostelli
rifugi
turismo rurale
villaggi turistici
altro

I prodotti tipici del Piemonte
 
Robiola di Roccaverano
Raschera
Murazzano
Gorgonzola
Castelmagno
Bra
Toma Piemontese
Nocciola del Piemonte
Salamini italiani alla cacciatora
Vini doc Docg
Vini Igt
 
   

STRUTTURE SPONSOR DEL PORTALE
 
   
 

SALONE INTERNAZIONALE DEL GUSTO

 SALONE INTERNAZIONALE DEL GUSTO
 Dal: 23 ottobre 2008
 Fino al: 27 ottobre 2008
Il Salone del Gusto si prefigge non soltanto di presentare specialità gastromiche, ma di guidare il suo pubblico attraverso un percorso educativo che lo aiuti ad imparare a preferire un prodotto alimentare ad un altro, partendo dalla considerazione che la conoscenza rappresenta il primo strumento per operare scelte responsabili del proprio stile di vita. L’evento è una scoperta del mondo nascosto che si cela dietro i cibi che arrivano sulla nostra tavola, ed è un invito a partecipare ad una diversa produzione attraverso un consumo consapevole.
www.salonedelgusto.it
 Luogo: Torino (Lingotto Fiere)

TERRA MADRE 2008

 TERRA MADRE 2008
 Dal: 23 ottobre 2008
 Fino al: 27 ottobre 2008
Terra Madre è una manifestazione finalizzata alla conoscenza del cibo ma anche all’educazione delle attività agricole connesse alla produzione delle materie prime nel mondo. I piaceri della tavola, la varietà dei sapori e le tradizioni gastronomiche, sono strettamente legate ai territori. La globalizzazione e la produzione su larga scala delle risorse alimentari rischia di annullare il lavoro di alcune piccole comunità, delle loro attività produttive e la conseguente perdita delle loro tradizioni. Terra Madre si propone di sensibilizzare il suo pubblico al rispetto di alcuni beni immateriali per la salvaguardia dell’ambiente e del patrimonio etno-antropologico mondiale.
www.terramadre.info
 Luogo: Torino

ARNALDO POMODORO

 ARNALDO POMODORO
  Fino al: 09 novembre 2008
Il borgo di Orta, che si affaccia sul lago omonimo, ospita sedici monumentali sculture di Arnaldo Pomodoro, uno dei più famosi artisti italiani contemporanei, insignito recentemente dall’International Sculpture Center di Hamilton e dal Museo d’Arte di Tel Aviv. La mostra rappresenta una occasione unica per scoprire il borgo, godendo delle atmosfere dei luoghi che si affacciano sul lago, seguendo l’itinerario tracciato dalle sculture di Pomodoro. Maggiori informazioni sono disponibili nel sito alla sezione “eventi – arte – pittura/scultura”.
www.piemontefeel.org
 Luogo: Orta San Giulio

SCULTURA INTERNAZIONALE - SCULTURA NATURA

 SCULTURA INTERNAZIONALE - SCULTURA NATURA
Si svolgerà fino ad ottobre nel Parco del Castello Ducale di Agliè una rassegna internazionale di autori contemporanei, il cui lavoro indaga le relazioni tra natura e scultura. Si rinnova quindi l'appuntamento con la biennale dedicata alla scultura, che quest'anno accosta Oriente e Occidente, ospitando artisti di rispettiva provenienza. Il tema dell'inquinamento, e le trasformazioni inflitte all'ambiente dallo sfruttamento incondizionato delle azioni umane, è trattato con estrema sensibilità e la collocazione delle opere all'interno del giardino, rappresenta una precisa provocazione alla riflessione.
www.piemontearte.com
 Luogo: Agliè

L’ORO DEL DESIGN ITALIANO

 L’ORO DEL DESIGN ITALIANO
Il 2008 World Design Capital ospita la XXI edizione del Compasso d’Oro. Fino al 31 agosto la Scuderia Grande della Reggia di Venaria sarà la location che accoglierà il meglio del Made in Italy.
Torino racconta così l’inestimabile valore della Collezione Storica del Compasso d’Oro divenuta recentemente Patrimonio Artistico italiano.
In questa mostra si racconta l’evoluzione del design italiano attraverso 400 oggetti disegnati da grandi maestri, ai quali si aggiungono pezzi selezionati dalla Giuria Internazionale del Premio, che li ha insigniti del “Compasso d’Oro”, inserendoli così nella collezione storica.
In questa esposizione sono presenti oggetti che hanno cambiato la cultura e le abitudini di un paese intero e che, per la loro importanza, fanno della manifestazione il più importante evento mondiale di design.
www.torinoworlddesigncapital.it
 Luogo: Torino

UNA STANZA TUTTA PER SÉ

 UNA STANZA TUTTA PER SÉ
L’introspezione e la solitudine che portano alla creatività, questo è il tema su cui si snoda la mostra “Una stanza tutta per sè” , che prende spunto dall’omonimo romanzo di Virginia Wolf.
40 opere ed istallazioni di 20 artisti, fra cui Penone, Merz, Ellissan, Bagnoli e Spalletti che vogliono stimolare i sensi dello spettatore consentendogli di sviluppare il proprio senso critico.
www.castellodirivoli.it
 Luogo: Castello di Rivoli

FIERA INTERNAZIONALE DEL LIBRO

 FIERA INTERNAZIONALE DEL LIBRO
 Dal: 08 maggio 2008
 Fino al: 12 maggio 2008
Si colloca tra gli appuntamenti più importati per l’editoria italiana ed europea la Fiera Internazionale del Libro di Torino. Giunta alla sua XXI edizione, essa ruoterà intorno al tema “Ci salverà la bellezza” e, quindi, intorno alla contrapposizione tra bello e brutto, estetica ed etica.
La Fiera è da sempre un contenitore di idee, esperienze e professionalità del settore, ma è soprattutto presentazioni, reading, incontri con l’autore e spettacolo. Quest’anno, considerando l’attenzione crescente verso autori come David Grossman, Amos Oz e Sami Michael, il Paese ospite d’onore sarà Israele.
 www.fieralibro.com
 
Luogo: Lingotto Fiere (Torino)

 

 
Dormire a Biella e provincia   -  Le strutture ricettive di Biella e provincia
WWW.DORMIREABIELLA.TURISM0.IT

Selezione di Alberghi di Biella e provincia      Selezione di Affittacamere  di Biella e provincia     Selezione di Agriturismi  di Biella e provincia      Selezione di bed & breakfast di Biella e provincia     Selezione di Campeggi  di Biella e provincia     Selezione di Case vacanze  di Biella e provincia     Selezione di residence di Biella e provincia      Selezione di Ostelli di Biella e provincia     Selezione di rifugi di Biella e provincia     Selezione di villaggi turistici di Biella e provincia     Selezione di turismo rurale  di Biella e provincia
 

Note Legali   partita iva 00732490891

© Art Advertising

contatti

Art Advertising  non è collegato alle strutture ed ai siti recensiti e non si assume responsabilità sulla veridicità dei dati inseriti